Buongiorno, a seguito di vari fastidi digestivi (complicati da una colite spastica di origine nervosa e da conseguente Stipsi - in cura con Spasmomen Somatico 40) e da probabile MRGE (in cura con Pantecta) ho effettuato una eco epatica e vie biliari con prova funzionale (test di Bronner). Da questa Ecografia risultava nulla a carico dei principali... Leggi di più organi tranne che una Cistifellea dismorfica (rigirata piu' volte su se stessa) e una reazione scarsissima alla prova funzionale con conseguente scarso afflusso di bile. Inoltre il Fegato risulta un po' aumentato nelle dimensioni (circa 3 centimetri). Il gastroenterologo mi ha consigliato un preparato galenico a base di fenipentolo e idrossibutilossido che pero', nonostante ripetute ricerche (persino alla Farmacia Vaticana), risulta impossibile da reperire. Come cure "alternative" mi sono stati consigliati URSACOL (dal gastroenterologo) o CANTABILIN (dal medico curante). Qualsiasi cosa mangio, dopo aver provato con l'URSACOL da 1 mese mi risulta indigesto. Posso passare al Cantabilin? Cosa differenzia i due farmaci? Quale potrebbe essere piu' adatto a questo problema biliare? Grazie in anticipo della cordiale risposta.