Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-10-2006

Buongiorno dottore. a seguito di una ecografia

Buongiorno dottore. A seguito di una ecografia all'addome superiore mi è stata riscontrato alla colecisti il seguente referto: "La colecisti indagata anche attraverso scanioni intercostali ha dimenioni regolari ed aspetto piriformi. Nella regione del corpo-fondo a carico della parete posteriore si evidenzia la presenza di una formazione aggettante nel lume, immobile al variare del decubito, dalle dimensioni di 6 mm circa riferibile, in prima ipotesi , ad adenomioma. Le vie biliari e la VBP , nei tratti esplorati hanno calibro regolare.
Al fegato si segnala una lieve steatosi.
Premetto che faccio annualmente esami del sangue per tenere sotto controllo i valori del fegato.
Gli esami del sangue suggeriti da medico (Ves, emocromo, trigliceridi, glucosio, colesterolo tot. e hdl, creatinina, proteine totali, bilirubina totale diretta e indiretta, AST, ALT, GGT, fosfatasi alcalina, elettroforesi proteine seriche) sono risultati tutti nella norma, tranne la VES( 2 mm/ora invece di 3-10 mm/ora)
In una precedente ecografia eseguita nel 2002 non era stato riscontrato nulla di particolare a carico della colecisti, tranne la presenza della lieve steatosi.
Vorrei gentilmente sapere di cosa si tratta, se devo fare ulteriori esami e se è una cosa seria che potrebbe aggravarsi.
La rigrazio e saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le formazioni adenomiomatose (lesioni benigne non pericolose) della parete della colecisti sono molto frequenti e vanno solo seguite nel tempo con esame ecografico.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!