06-06-2003

Buongiorno, ho una domanda urgente da porvi. ho 21

Buongiorno, ho una domanda urgente da porvi. Ho 21 anni e circa 2 settimane fa, di sabato sera, ho avuto un rapporto non protetto col mio ragazzo. Il lunedi pomeriggio ho preso la pillola del giorno dopo. Devo dire che non mi ha cusato nessuna Controindicazione, come invece poteva avvenire. Però mi è capitata una cosa strana, le mestruazioni dovevano arrivare intorno al 09/06 invece mi sono arrivate con circa 15gg di anticipo, precisamente il 28/05, ma non abbondanti, direi molto normali e non continue. Infatti mercoledi tutto il giorno e poi il giovedi dal pomeriggio in poi. Ho avuto anche dei dolori al seno (gonfiore) e male, penso, alle ovaie, poi attenuatesi. Sabato sera/pomeriggio ho avuto anche un po di Nausea e linea di febbre. Devo dire che ho ancora le mestruazioni e dovrebbero terminare oggi o domani. Cè rischio di gravidanza visto che mi sono comunque arrivate? Può essere dato tutto questo squilibrio dalla pillola e dal fatto che in questi giorni ero nervosa per tutto questo e perché avevo un esame universitario? Ringrazio anticipatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile utente, in linea generale dopo 3-4 giorni dall’assunzione dalla pillola del giorno dopo si verificano delle perdite ematiche. Ora le suggerisco di fare un test dopo 15-20 giorni dal rapporto non protetto. La pillola del giorno dopo ha una buona efficacia (ed è tanto più efficace quanto più presto viene presa), ma non del 100%.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!