Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-12-2013

Buongiorno,io e mio marito (35 anni) stiamo

Buongiorno,io e mio marito (35 anni) stiamo cercando di avere un figlio da poco più di un anno. Dal momento che i nostri tentativi sono ancora vani ci siamo sottoposti ad alcuni controlli. Le riporto di seguito l'esito delle analisi spermiologiche di mio marito:astinenza 3 giornivolume: 2.10 mLcolore: avorioaspetto: opalescenteviscosità: assenza di filamentofluidificazione a 60min: completapH: 7.8numero di spermatozoi: 8 milioni/mLnumero totale di spermatozoi: 17 milioni/ciac.motilità totale: 45%motilità progressiva: 35%motilità non progressiva: 45%test all'eosina: 62%forme tipiche: 50%anomalie della testa: 38%anomalie del tratto intermedio: 12%anomalie del flagello: 0%agglutinazioni: rarecellule rotonde: alcuneleucociti: 1 milioni/mLleucociti nella normaflora residente della mucosa uretrale anteriorenegativa la ricerca colturale di ureaplasma urealyticum e di Mycoplasma hominisIl suo medico curante dice che non c'è nulla di cui preoccuparsi, ha prescritto 2 mesi di bioarginina e dice di ripetere l'esame dopo la cura.Volevo sapere se c'è veramente da stare tranquilli o come sono a vostro parere le probabilità di concepimento naturale,grazie!
Risposta
Gent.ma utente l'esame di suo marito presenta una oligozoospermia e cioè un numero di spermatozoi al di sotto dei valori minimi che sono di 15 mil/ml, tuttavia l'esame sembra non seguire i criteri dettati dal WHO 2010 e questo lo rende poco attendibile, come del resto come si fa ad affermare che le forme normali sono del62% quando la somma delle forme anomale è del 100%. Quindi ripeta l'esame e non perda tempo con terapie inutili. Un cordiale saluto Dr. C. Maretti Specialista in andrologia
TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!