Buongiorno.La domanda è relativa a mio padre, ricoverato da 15 giorni e con un tumore primario polmomare che ha metastatizzato il fegato per cui al momento ha ittero e la situazione sta evolvendo verso il coma epatico.L'oncologo che lo sta seguendo ci aveva ipotizzato un drenaggio delle vie biliari, per tentare di uscire da questa situazione di... Leggi di più imminente tracollo.Ma il gastroenterologo consultato, dopo una ecografia, ha escluso tale possibilità adducendo, sembra, il fatto (io non ci ho parlato direttamente) che le vie non sono sufficientemente dilatate.La mia domanda è la seguente:In quali casi è impossibile effettuare tale drenaggio per scongiurare il rapido decorso verso il coma?Vorrei essere certo di avere fatto tutto il possibile.Grazie.Fausto Girola