Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-02-2013

Buongiorno, mi chiamo federica e vorrei essere

Buongiorno, Mi chiamo Federica e vorrei essere aiutata su un problema che ho da qualche mese.... Nel febbraio 2011 ho subito un intervento ginecologico per asportare una ciste demoide sull'ovaio sx di 6,5 x 4 cm (durante l'intervento hanno dovuto asportare una piccola quantità di ovaio perche dietro la ciste da asportare se ne era formata un altra che dall'ecografia non si vedeva) Intervento effettuato in laparoscopia senza aver riscontrato nessun problema. Nel luglio del 2012 ho subito un intervento d'appendicite acuta effettuato con urgenza, anch'esso in laparoscopia senza riscontrare problemi. Da ottobre del 2012 durante il ciclo mestruale ho dei dolori allucinanti all'utero/ovaie che proseguono nella zona del retto impedendomi di stare seduta in qualsiasi posizione normale. Durante questi dolori improvvisi e insopportabili mi si offusca la vista e faccio fatica a stare in piedi e mi sento obbligata ad assumere una posizione insolita per sopportare il dolore che comunque dura non più di 30 secondi PER FORTUNA. Ieri ho effettuato una visita ginecologica con risultati NEGATIVI.... ovaie e utero sono a posto, esclusa endometriosi perché prendo regolarmente la pillola da circa 2anni... Non so a chi rivolgermi e sono preoccupata... Ripeto che questi dolori li ho esclusivamente SOLO durante il ciclo mestruale. Aiutatemi per favore... Grazie Federica
Risposta di:
Prof. Antonio Oliviero
Specialista in Chirurgia generale e Ginecologia e ostetricia
Risposta

sicuramente durante gli interventi si è creata una qualche aderenza tra gli organi che durante le fasi del ciclo determinano il problema

solo un chirurgo può risolvere

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!