Buongiorno,mio padre ha fatto le analisi lo scorso 1 aprile dove il psa prostatico segnava il 7,51 quello libero 1,02 e PSA totale 13,58Siamo stati da un medico a Milano che ha prescritto a mio papà, una cura antibiotica (bactrim) per 15 giorni e dopo 15 giorni ancora, doveva ripetere gli esami. Il 9 giugno mio padre ha ripetuto gli esami e il psa... Leggi di più prostatico segnava 7,17 quello libero 1,23 e PSA totale 17,15. Mandando il referto al medico, mi risponde di fargli ripetere ancora il psa dopo 15 giorni, risultato ha ripetuto gli esami il 30 giugno e il Psa prostatico risulta diminuito a 6,76, quello libero a 1,38 e quello totale a 20, 41.La risposta del medico è stata facciamo un'altra visita a settembre.La mia domanda è, ok che il psa della prostata sta diminuendo, ma come mai gli altri psa stanno aumentando? E come mai nel frattempo a mio papà non è stato prescritto nessun farmaco fino a settembre? C'è da fidarsi?