Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-07-2013

Buongiorno professore, le scrivo per avere un suo

Buongiorno Professore, Le scrivo per avere un Suo parere, a cui tengo molto...... Ho 34 anni e l'anno scorso facendo gli esami tiroidei ho scoperto di avere il T3 pari a 0,67 (il range di riferimento è 0,80-1,80) e il TSH pari a 0,39 (il valore esatto parte da 0,40)...... Fino ad allora avevo sempre T3, TSH e T4 perfetti (tuttora il T4 rientra nei valori di riferimento)..... Il mio medico di famiglia mi ha prescritto subito Eutirox, ma non Le sembra un po' esagerato?? In quei giorni ho contattato uno specialista della tiroide, che mi ha detto di non assumere assolutamente niente e di ripetere gli esami...... Tra 3 giorni andrò a rifare gli esami e sicuramente Le riscriverò...... Intanto chiedo a Lei un parere..... Ho fatto anche, come controllo, l'ecografia della tiroide ed è risultato :"Tiroide ai limiti superiori della norma, esente da lesioni nodulari".Poi vorrei anche sapere se, visto che abito in una zona (provincia di Mantova) carente di iodio, ma purtroppo ricca d'inquinamento e di aziende, fabbriche inquinanti, questo può nuocere al buon funzionamento della tiroide...... Lo iodio che si respira al mare può essere un toccasana per la tiroide?La ringrazio di cuore per l'attenzione...... Le auguro un buon fine settimanaA presto, Ilaria
Risposta di:
Dr. Andrea Del Buono
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

Concordo con il collega endocrinologo perché FT3 è basso rispetto a TSH. Opportuno ripetere il dosaggio. Lo iodio marino è utile ma non è un toccasana

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!