Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-02-2003

Buongiorno professore, le scrivo per avere un suo

Buongiorno Professore, le scrivo per avere un suo parere: ho un ritardo del ciclo mestruale di circa 7 giorni; ho avuto quasi sempre un ciclo abbastanza regolare quindi sono un po' preoccupata e tra l'altro non avverto i sintomi premestruali che di solito invece si manifestano. Ho avuto un solo rapporto sessuale circa due mesi fa con preservativo, e dopo venti giorni da questo ho avuto normalmente le mestruazioni, quindi credo sia impossibile che io possa essere rimasta incinta...lei che ne pensa? Soffro di dismenorrea e ho l'Utero retroflesso. Circa due mesi fa ho esegutio un pap test e visita ginecologica e tutto risultava nella norma. La ringrazio infinitamente per la risposta che vorrà darmi, e la saluto cordialmente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, le suggerisco di effettuare, per scrupolo, un ulteriore test di gravidanza. Per contro, se le mestruazioni tardassero a comparire o se il problema si ripresentasse si rivolga ad un ginecologo per un controllo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!