21-02-2006

Buongiorno. se per cortesia mi date delle

Buongiorno. se per cortesia mi date delle spiegazioni. Sono affetta del virus di epatite b. Le mando gli esiti degli esami fatti il mese di maggio del 2005, Azotemia 28, glicemia 96, Got 31, Gpt 24, Tas 456, Tp 108, Colesterolo 167, Pcr 21.36, Ldh 490, Ap 42, GammaGT 13, Ceratin 0.7, PCHE 8337, Alb 4.1 ,Prot Tot 7.2, Bil.Tot 1.3, Bil. dir 0.2, Triglic 43, Sodiemia 141, potassio 4,65, Amilasi 84,0, ANA ass. AMA ass. ASMA 1:80, R.Test 16.20, G.Rossi 4520, G.Bianchi 6300, Hb 14.9, Piastrine 166, Neutr 3400. MARKERS: HBsAg reattivo, HBsAb 200000. Eco epatica: Fegato regolare. Vasi portali, colecisi, coledoco, vie biliari normali. Linfonodo di 18 mm. al legamento epatoduodenale. Milza normale. Pancreas regolare. COSA devo fare? COME è la mia situazione? SALUTI E GRAZIE PER LA VOSTRA DISPONIBILITA'.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Gli ultimi esami mostrano che i valori delle aminotransferasi sono lievementi più alti di quelli precedenti, risultati normali. Ma la cosa più rilevante è che è presente attività virale con una carica virale maggiore di 200,000 mentre prima era assente. Questo determina la necessità che sia valutata, dal suo epatologo o da un epatologo che vorrà consultare, l’opportunità di approfondire la condizione della sua malattia, mediante biopsia epatica al fine di stabilire i margini di una eventuale terapia (interferone, lamivudina, adefovir). L’ecografia epatica invece non presenta elementi di rilievo clinico.