Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-10-2002

Buongiorno. sono alla 6 settimana di gravidanza

Buongiorno. Sono alla 6 settimana di gravidanza (prima gravidanza) e ho delle perdite bianco-giallastre senza alcun tipo di bruciore. Il mio ginecologo mi ha diagnosticato una Candida prescrivendomi una crema vaginale (terconazole). Leggendo il foglietto illustrativo mi sono accorta che ne sconsigliano l'uso durante il primo trimestre di gravidanza, a meno che non sia del tutto necessario. Mi chiedo se, ai fini di una gravidanza sicura e per il bene del Feto, sia meglio curare la candida o aspettare, dato che l'unico Sintomo che ho sono delle perdite.
Quali possono essere le conseguenze di una candida non curata?
Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora,le consiglio di seguire la prescrizione del suo medico. La terapia locale non comporta alcun rischio per il feto né per la gravidanza, mentre non curare una infezione può crearle una estensione dell’infezione e la necessità di ricorrere ad una terapia per via orale che può, invece, dare problemi.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!