L’ESPERTO RISPONDE

Buongiorno, sono preoccupato per i miei valori di

Buongiorno, sono preoccupato per i miei valori di SGPT. Lo scorso febbraio ho fatto delle analisi del Sangue che hanno rilevato valori di SGPT di 70 (unico valore fuori norma, bilirubina entro i parametri); contemporaneamente i test per l'Epatite hanno dato tutti esito negativo. Dopo un mese di dieta ferrea (niente alcolici e fritti, pochi grassi e calorie) e Biotad il valore SGPT è sceso di soli due punti, a 68.
Un'ecografia fatta 18 mesi fa (non è la prima volta che ho valori SGPT alti) ha rilevato un fegato pressocchè perfetto. Non ho fatto abuso di farmaci, cerco di prenderne il meno possibile, e non faccio abuso di alcol. Il mio medico non sa darmi una risposta precisa. Faccio attività sportiva (Fitness) con regolarità e ultimamente ho un dolore persistente al ginocchio sinistro. Sono piuttosto ansioso. Sono fattori che possono aver influito sul valore SGPT? Il valore potrebbe dipendere da fattori esterni (vivo vicino uno stabilimento che credo produca Etanolo)?
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
E’ improbabile che il valore alterato di ALT (GPT) possa dipendere dallo stress fisico. Tuttavia per accertersene è possibile eseguire contemporanemaente alla ALT anche il test CPK, che risulta alterato in corso di stress fisico. Riteniamo comunque che per fare maggiore chiarezza nel suo caso sia indispensabile che si sottponga a biopsia epatica. Solo così sarà possibile verificare l’entità del danno epatico ed avere qualche uitle informazkione circa la causa che lo ha determinato.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Bilirubina, quali sono i valori normali
Bilirubina, quali sono i valori normali
2 minuti
Come Interpretare I Valori Delle Transaminasi
Come Interpretare I Valori Delle Transaminasi
1 minuto
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
2 minuti
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Medicina generale e Medicina interna
Roma (RM)