L’ESPERTO RISPONDE

Ciao sono un ragazzo di 24 e sono preoccupato per

Ciao sono un ragazzo di 24 e sono preoccupato per gli esami del Sangue ottenuti 10 gg fa. poiche mi piacerebbe essere un donatore il Sangue sono andato in un ospedale qui vicino...per i risultatti hanno trovato un anomalia nel ALT (alanina Aminotransferasi) piuttosto alta 130. So che di norma dovrebbe essere 0-40... DEvo preoccuparmi? Sono veramente alti? Sulla lettera c'è scritto di ripresentarsi fra un mese ma ho paura che passi troppo tempo... A cosa può essere dovuto? UN esame del sangue a distanza di 15gg puo essere valido per vedere miglioramenti. Ora sono ad una dieta ferrea di alcol e medicinali sperando che la cosa migliori. Vi ringrazio anticipatamente congratulazione per il sito.

Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com

L’aumento della ALT è solo un segnale di un qualche problema, che potrebbe essere anche del tutto transitorio e privo di ogni connotazione pericolosa. Pertanto è giustificato attendere un periodo di circa un mese e ripetere l’esame, magari associandolo anche alla ricerca dei marcatori virali epatitici, quali HBsAg e anti-HCV, dato il loro frequente coinvolgimento nelle patologie epatiche e la loro elevata frequenza nelle nostre aree geografiche.... Continua

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Carboidrati per una sana alimentazione: perché sono importanti?
Carboidrati per una sana alimentazione: perché sono importanti?
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Palermo (PA)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Prov. di Bologna
Specialista in Medicina interna e Pediatria
Prov. di Roma