Buongiorno, sono una donna di 40 anni affetta da epatite c con genotipo 1b. Da quando ho scoperto l'infezione mi sottopongo abitualmente (ogni 6 mesi) agli esami di routine, che evidenziavano un leggero innalzamento delle transaminasi (ast 40 circa e alt 60 circa), emocromo nella norma, ggt nella norma, bilirubina totale e diretta nella norma.... Leggi di più L'ecografia a cui mi sono sottposta 3 anni fa non ha evidenziato alcun tipo di problema epatico. A novembre 2006 sono rimasta incinta e durante tutto il corso della gravidanza, conclusasi con parto regolare il 2 agosto 2007, le transaminasi si sono abbassate e si sono mantenute basse. A fine ottobre però, a distanza di circa tre mesi dal parto, ho rifatto gli esami e le transaminasi si sono improvvisamente impennate: AST 90 ALT 180, inoltre c'è stato un aumento delle GGT a 90. Vorrei sapere se questo aumento improvviso possa significare un aggravamento della malattia o se invece non devo preoccuparmi troppo. Grazie anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti.