L’ESPERTO RISPONDE

Buongiorno, sono una donna di 43 anni non ancora

buongiorno, sono una donna di 43 anni non ancora in menopausa. 18 anni fa al settimo mese di gravidanza la pressione diastolica era spesso sui 85-90..dopo una serie di esami mi e' stata diagnosticata una ipertensione da ansia. da allora non ho piu' avuto episodi di pressione alta fino ad una settimana fa quando misurandola (senza nessun sintomo) risultava 110/154. ne ho parlato con un medico il quale mi ha messo immediatamente a dieta iposodica , suggerendomi di perdere peso (ho c.a 10kg in piu del dovuto). Io ho associato 90gc di biancospino t.m. e 90 gc di olivo macerato glicerico e ai pasti un opercolo di aglio e biancospino.faro' in ogni caso degli esami del sangue e un elettro cardiogramma nei prossimi giorni. quello che mi chiedo pero' e' perche' (misurandola ogni 3 ore)a volte, come ad esempio appena sveglia, risulta essere addirittura bassa (66/118) e poi diventa ''ballerina'' nell'arco della giornata con il picco massimo intorno alle 20,00 (106/156). Ringraziandola infinitamente porgo cordiali saluti.p.s : ho un lavoro stressantissimo, sto' sempre seduta alla scrivania, fumavo 20 sigarette al gg e bevevo 12 caffe al giorno...sono riuscita ad eliminare totalmente il caffe, dimezzare le sigarette ma...il lavoro e lo stare 12-15 ore seduta non ho potuto cambiarlo.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Normali le escursioni della pressione arteriosa durante il giorno; è bene misurarla al risveglio e lontano dai pasti. Adeguate le norme comportamentali che sta seguendo, smetta di fumare, prediliga frutta fresca, vegetali e pesce nella dieta; se riesce pratichi almeno 45 minuti di esercizio fisico (cammino a passo sostenuto) al giorno.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Un tatuaggio per monitorare le malattie
Un tatuaggio per monitorare le malattie
2 minuti
I segreti della dieta mediterranea sono ancora tutti da svelare
I segreti della dieta mediterranea sono ancora tutti da svelare
2 minuti
Trattamento e prevenzione del nuovo coronavirus
Trattamento e prevenzione del nuovo coronavirus
3 minuti
Non è mai troppo tardi per curare la BPCO
Non è mai troppo tardi per curare la BPCO
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Treviso
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Benevento
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Piacenza
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Pisa
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Noceto (PR)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Lucca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Bergamo
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Siena