buongiorno, stamattina ho letto di una intervista al dr.Antonello BALDO, Responsabile del Gruppo di Fotodermatologia SIDeMaST,relativa all'allergia al sole.Da quando ero ragazzo ho un grosso problema che ancora non ho risolto.In pratica ho constatato,negli anni,che in genere dopo l'estate,quando mi abbronzo,circa 20giorni dal rientro dal mare e,... Leggi di più quindi,dall'esposizione al sole,cioè quando inizia il processo che porta all'andare via dellabbronzatura,mi vengono fortissimi pruriti sugli arti ma anche su resto del corpo.Ciò mi succede in particolare dopo che faccio la doccia o che mi bagno, sia con acqua dolce che con acqua salata.quando mi vengono questi 'attacchi' di prurito, che nn riesco trattenere assolutamente, mi gratto per circa 20/30 minuti continuamente e spesso mi lacero la pelle anche fino a far uscire il sangue.Noto, in queste circostanze, che per terra si formano strati di pelle 'morta'.Ho constatato che questo tipo di 'attacchi' mi passano,in genere,quando mi va via l'abbronzatura e quando arriva il fresco dell'autunno e nn sudo piu'.E' una cosa terribile che vorrei risolvere perchè mi piace andare al mare e prendere il sole.Penso che la causa sia questa, cioè l'abbronzatura, perchè un anno che non sono andato al mare e non mi sono abbronzato non mi è venuto questo problema, almeno in queste forme così forti.Aggiungo che qualche anno fa sono andato da un dermatologo della mia città,Brescia,e dopo la visita mi ha detto che,quando arriva il periodo sopra citato, circa 10 minuti prima di fare la doccia di prendere un 'moment'. Effettivamente, se lo prendo, nn mi viene l'attacco di prurito.C'è un'altra soluzione che mi permetta di guarire in modo definitivo da questo problema e consentirmi una vita migliore?Ringrazio anticipatamente.