Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-08-2006

Buongiorno, vi prego di rispondermi

Buongiorno, Vi prego di rispondermi tempestivamente. Ho una relazione con una persona HCV positiva. Abbiamo rapporti sempre protetti anche nei rapporti orali attivi (da parte mia) ma non in quelli passivi. Pochi giorni fa, dopo un rapporto orale passivo, mi resi conto che il mio partner (HCV+) aveva un microtaglietto sanguinante appena sul labbro (quello classico da screpolatura, non da ferita o taglio vero e proprio). Ho chiamato anche dei telefoni verdi che mi hanno rassicurato ma poi in internet ho trovato pareri molto discordanti. Ho corso dei reali rischi? Se il suo sangue (forse una goccia) misto a saliva fosse entrato minimamente in contatto con le mie mucose? Potete per favore, almeno voi, chiarirmi i veri rischi e se non esistono perchè? Non riesco a trovar chiarezza da nessuna parte,..aiutatemi a capire. GRAZIE DI CUORE.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La modalità che descrive non rientra tra quelle considerate a rischio e l’infezione da HCV non si trasmette per via orale a meno di grosse quantità di sangue infetto concomitanti a lesioni aperte delle mucose orali.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!