Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Carissimi dottori vi prego di rispondermi sto

carissimi dottori vi prego di rispondermi sto aspettando cn forte ansia. vi faccio il copia e incolla della richiesta. ho le epatite b repòicante e vivo in famiglia, sono transessuale nessuno della famiglia vuole fare il vaccino. ho la carica virale alta sono pèreoccupata sto rischiando di isolarmi da tutto e da tutti. vorei sapere con piu chiarezza ...se la saliva e' contagiosa solo se ci sono presenti tracce di sangue ...allo spallanzani cosi mi hanno rassicurata ...ma leggento internet mi sono impappinata. quanta virulenza c'e' nella saliva? se in caso e' contagiosa anche senza sangue? e gli insetti comprese le cimici ematofaghe trasmettono il virus ? vi prego di darmi spiegazioni dettagliate cordiali saluti.vi prego!!!!!!
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
La saliva non rappresenta un comune mezzo di contagio per l’epatite B. Per essere considerata a rischio è necessario che essa contenga grandi quantità di sangue dovute ad una ferita e non solo tracce di sangue. Gli insetti, comprese le cimici ematofaghe. Non trasmettono il virus.
Risposto il: 21 Febbraio 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Elaborazione della perdita: da dove parte la ricostruzione della normalità
Elaborazione della perdita: da dove parte la ricostruzione della normalità
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali