Buongiorno,vi ringrazio anticipatamente per la risposta che riceverò preziosa in un momento particolarmente difficile. Mio padre ha un aneurisma dell'aorta addominale e dopo una tac e una ricostruzione 3d dell'aorta addominale i medici ci hanno detto che ci sono le indicazioni per poter inserire una endoprotesi. Abbiamo sentito diversi pareri e... Leggi di più anche professionisti non siciliani, noi stiamo in sicilia. La cosa strana è che dopo che siamo in lista per l'intervento in una struttura privata convenzionata, contattando il chirurgo che deve fare l'intervento mi sento dire che l'intervento non è particolarmente conveniente per la struttura e che hanno difficoltà a reperire la protesi. Cosa che i ha allarmato di più e che scopro che la struttura non ha la rianimazione e consideratoa la tipologia di intervento su un paziente che ha già avuto un intervento di sostituzione valvola aortica e aorta ascendente mi è sembrato particolarmente rischiosi procedere all'intervento in questa struttua. Volevo capire se ci sono centri di eccellenza per gli interventi con endoprotesi in Italia e vorrei anche sapere quali rischi ci sono per l'intervento. Mio padre ha 75 anni ben compensato ormai dopo l'impianto del tubo valvolato e ha un'aneurisma di 5,3 cm di diametro che non interessa le iliache anche se una n prticolar modo è tortuosa. Grazie ancoraRita