Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-09-2012

Cadendo dalle scale mi sono fratturata il coccige,

Cadendo dalle scale mi sono fratturata il coccige, come evidenziato dalla radiografia, vorrei sapere come mi devo comportare, posso camminare, andare al lavoro, è già una settimana che sto a riposo e non ne posso più di stare a letto.Sarà che adoro camminare...quando potrò riprendere una vita normale in tutti i sensi?Mi riferisco anche alla vita di coppia.Vi ringrazio anticipatamente in attesa di rispostaCordiali saluti Monica
Risposta di:
Dr. Giuseppe Colì
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta
Gentile utente, il coccige è un segmento scheletrico che non ha importanti inserzioni tendinee o muscolari e pertanto, compatibilmente con il residuo dolore, può sicuramente abbandonare il letto e tornare al lavoro. L'avvertenza da rispettare rimane comunque il consiglio di utilizzare per qualche settimana, quando siede, una ciambella, in modo da star seduta senza gravare con il peso del corpo sul coccige che viene a trovarsi nel "vuoto" della ciambella. Per quanto riguarda la vita di coppia, se non ha problemi nel defecare, può anche avere regolari rapporti sessuali (lo sfintere anale è più vicino al coccige rispetto alla vagina e fornito di muscolatura che può creare dolore in un coccige fratturato). Cordialita
TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!