Salve sono una ragazza di 22 anni.Due anni fa sono stata operata per un calcolo renale.Alle successive ecografie era presente renella.Come da indicazioni mediche ho bevuto sempre molto ma nonostante questo a Novembre 2014 si sono ripresentati.Ho fatto un ecografia dove era evidente la presenza di due calcoli e abbondante renella.La dottoressa per... Leggi di più scrupolo mi ha fatto un eco anche a livello delle paratiroidi da cui è risultata la presenza di piccolissime masse incognite di 6 e 8 mm.Poichè non esperta mi ha detto di farle vedere all'urologo da cui ero in cura..L'urologo mi ha prescritto una tac pelvica ma essendo passate ormai 2 settimane dai primi dolori e avendo bevuto moltissima acqua non c'era più nulla.Lui vista la tac ha detto che non avevo più nulla e che capitano calcoli renali tutti i giorni e che le paratitoidi non centravano nulla(Studio all'università e so molto bene che le paratiroidi secernono paratormone che controlla l'omeostasi del calcio e che i calcoli potrebbero essere ossalati di calcio).Quindi volevo sapere se il mio è solo allarmismo o se sarebbe meglio contattare un endocrinologo e se ci sia collegamento tra le due cose.Inoltre ultimamente avverto stanchezza e da due settimane ho febbre intermittente a 37/37.2 non legata ad alcuna sintomatologia apparente(virus influenzale etc) La ringrazio anticipatamente.