è possibile che un ragazzo di 18 anni che prima era sempre stato un adolescente "normale" , improvvisamente cambi completamente il suo modo di fare e il rapporti coni il mondo esterno? si è allontanato dagli amici e gradualmente anche dalla famiglia, ha abbandonato gli studi perchè non riusciva più ad ottenere risultati. ora a 23 anni vive solo e... Leggi di più non frequenta nessuno, non è sui social e non ha televisione. Ovviamente in questi anni ha rifiutato qualsiasi aiuto , soprattutto l'idea di rivolgersi ad uno psicologo, e continua a vivere nel suo mondo facendo scelte spesso oggettivamente insensate che gli portano svantaggi anche nella vita quotidiana. Io vorrei chiedere se è possibile che ci possa essere anche un fattore di origine fisica e non solo psicologica che giustifichi il suo cambiamento e il perseverare irragionevole nel fare scelte che devo ammettere nessuna persona di buon senso che io conosca ha mai approvato. Sto cercando di capire cosa abbia mio figlio. Se qualcuno mi può aiutare , vi ringrazio infinitamente.