Buonasera. Porto da alcuni mesi il catetere vescicale. L’ultima volta, 3 giorni fa, che l’Infermiera Asl è venuta per la sostituzione mensile, ne ha messo uno che Mi sembra più rigido, infatti sto avendo fastidi vari. Poi Mio Figlio guardando meglio, ha detto che in Farmacia hanno venduto quello “in silicone “ (bianco), mentre il Mio Urologo aveva... Leggi di più sempre prescritto quello “in lattice ricoperto di silicone, di colore giallo”. Che è più morbido e sottile. Avrà sbagliato il Farmacista credo. La domanda è: dopo 3 giorni è possibile ora far rimuovere questo catetere per mettere appunto quello rivestito in silicone, che avevo in precedenza o può essere rischioso? Grazie. Saluti.