BUONASERAMI PRESENTO SONO UN RAGAZZO DI 26 ANNI IN PERFETTA SALUTE.FINO A 1 ANNO FA CONDUCEVO LA MIA VITA ALLA GRANDE TRA PALESTRA, PISCINA E ALTRE ATTIVITÀ FISICHE MA TUTTA A UN TRATTO QUALCOSA E CAMBIATO.HO INIZIATO AD AVVERTIRE UN FORTE DOLORE NEI PRESSI DEL RENE, INGUINE E TESTICOLO SINISTRO MI DIRIGO IN OSPEDALE PER FARMI CONTROLLARE E MI... Leggi di più DICONO DI BERE TANTO PERCHÉ POTREBBE ESSERE UN BLOCCO RENALE,MI DANNO DEGLI ANTINFIAMMATORI.PASSATO UN MESE QUESTO DOLORE NON VA VIA ALLORA DECIDO INSIEME AL MIO MEDICO CURARNE DI FARE UNA RADEOECOGRAFIA VESCICA E RENI.I RISULTATI LA VESCICA TUTTO BENE MENTRE IL RENE SX TROVANO UN PO DI RENELLA A QUESTO PUNTO IL MIO MEDICO CURANTE MI DA DEGLI ANTINFIAMMATORI E MI DICE DI BERE TANTO.MA QUESTO DOLORE NON VA VIA ALLORA DECIDO DI ANDARMI A FARE UNA VISITA DA 4 UROLOGI CHE NON TROVA NESSUNA ANOMALIA NEI TESTICOLI MA SOLO UNO MI DICE DI ANDARMI A FARE UNA ECOGRAFIA AI TESTICOLI E SCOPRO DI AVERE UNA VARICOCELE DI 2 GRADO.PORTO GLI ESAMI ALL'UROLOGO E MI DICE CHE LA VARICOCELE NON PORTA DOLORI MA DI TENERLO SOTTO CONTROLLO E IN CASO OPERARE COSI FACENDO VADO A FARE L ESAME DELLO SPERMA CHE MI ESCE IL 90 % ATTIVI IN QUESTO CASO L'UROLOGO MI DICE NON E CASO OPERARMI E PER LUI STO BENE.NON MI ARRENDO CONTINUO A PRENDERE ANTIINFIAMMATORI E A BERE TANTO MA NULLA MI DIRIGO DA UN CHIRURGO MI FA LA VISITA E MI DICE DI FARE LA RADIOGRAFIA ALL'ERNIA INGUINALE .COSI PROCEDO, MI FACCIO LA RADIOGRAFIA ALL'INGUINE SINISTRO ED ESCE UNA PICCOLISSIMA E MINUSCOLA ERNIA.PORTO A LEGGERE LE CARTE AL CHIRURGO E MI DICE DI OPERARMI.MI OPERO TUTTO VA BENE SEMBRAVA CHE IL DOLORE FOSSE SCOMPARSO MA NON E COSI....DOPO 4 MESI INIZIO RIPRENDENDO UN PO DI ATTIVITÀ FISICA COME UNA PICCOLA CORSA MATTUTINA.E DA LI INIZIANO DI NUOVO I MIEI DOLORI PERO TRA L'INGUINE IL TESTICOLO E LA SCHIENA SX VICINO AL RENE - NON CONTENTO RIVADO DAL MEDICO CURANTE E MI DICE DI TENTARE DI FARE UNA RADIOGRAFIA ALLA SCHIENA.COSI FACCIO MI FACCIO UNA RX COLONNA LOMBOSACRALE SX E MI ESCE UNA MINIMA DEVIAZIONE SCOLIOTICA COSI DECIDO DI FARMI UNA RISONANZA MAGNETICA LOMBOSACRALE SX DA QUI MI DICONO ALCUNE ARTROSI E DOVE E POSSIBILE UN CONTATTO CON LA RADICE L5....DOPO DI QUESTO NON HO FATTO PIÙ NULLA MA NON DECIDO DI FERMARMI QUI VORREI FARE ALTRE ANALISI PIÙ APPROFONDITE.CMQ QUESTI DOLORI SI PRESENTANO MAGGIORMENTE NEI RAPPORTI SESSUALI E QUANDO FACCIO ATTIVITÀ FISICA COME PALESTRA.SPERO DI AVERE UNA RISPOSA GRAZIE