Egregio Dottore,sono una ragazza di 26 anni e da 3 anni sono tenuta sotto controllo a causa di svariati ricoveri causati da una sintomatologia neurologica. Preciso che mio padre ha una Spondilite Anchilosante e un Carcinoma Neuroendorino del Sacro.Da anni accuso fortissimi dolori agli arti inferiori, dolori alle ossa simili a quando si ha la... Leggi di più febbre, specialmente in estate; ogni estate inoltre ho forti capogiri e nistagmo accompagnati da nausea, tremore della testa, inoltre forte stanchezza e occasionalmente parestesie agli arti superiori con sensazione di scossa elettrica lungo le braccia. Certe volte ho dei dolori aghiformi nel palmo della mano proprio in prossimità del polso e necessità di grattarmi la zona senza avere un effettivo prurito, di stringere spesso i pugni perchè ho le mani sempre molto rigide con sensazione di gonfiore e con poca sensibilità.Spesso mi si addormenta tutta la parte superiore della schiena, specialmente la spalla destra, e ho la necessità di innarcare all'indietro la schiena per trovare un po'di elasticità. Sento come un irrigidimento totale della parte superiore del corpo. Spesso ho la sensazione di non riuscire a stringere una penna in mano, un telefono, di non riuscire a tenere alcun peso come se avessi le mani di burro, mi cade sempre tutto a partire dalle cose più leggere e questo prima non accadeva mai.. Ultimamente inoltre ho difficoltà a stare in piedi nei luoghi in cui ci sono particolari luci o colori, perchè inizio ad avere confusione mentale e capogiri fortissimi, con forte instabilità e stordimento, come se mi disturbasse la visione delle immagini stesse.Tutto ciò, forse senza alcuna relazione con gli altri sintomi, è sempre accompagnato a confusione, difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, sbandamento, senso di disorientamento, e spesse volte una forte difficoltà a parlare... nel discorso utilizzo parole che non hanno alcun senso.. ad esempio se un secondo prima di parlare vedo una porta, invece di dire che bella questa maglietta, dico "che bella questa porta", convintissima di aver detto una frase sensata.. insomma faccio un enorme difficoltà a esprimermi correttamente nonostante io legga molto e sia stata sempre una persona che parla e si spiega in modo corretto, e questo mi sta creando grossi problemi anche a lavoro, perchè sono costantemente a stretto contatto coi clienti della mia attività.Durante il primo ricovero ho eseguito TC cranio, RM encefalo e tronco encefalico, EcoDoppler, tutti con esito regolare; ho effettuato anche EECG che ha evidenziato anomalie bioelettriche aspecifiche con una certa prevalenza sinistra (in altri due EECG con prevalenza destra), inoltre si evidenzia un diffuso rallentamento dell'attività di fondo.Quest'ultimo esame è stato ripetuto altre due volte, con lo stesso risultato.Finora ho effettuato, dietro consiglio dello specialista: Visita Otorina, Vestibolare Calorica, Audiometria, Visita Cardiologia, Visita Endocrinologica, Ecografia Tiroidea, Visita Ortopedica, Rx bacino per anche, e RM lombare. Tutto con esito regolare ad eccezione di una marcata Sacroleite che ho tentato di curare con Cortisonici, ma senza alcun effetto curativo.Visti gli ultimi sintomi di parestesie agli arti superiori, il mio medico di base mi ha consigliato di rivolgermi al Centro Sclerosi Multipla. Durante le visite col neurologo si evidenziano: slivellamento arto inferiore destro in Mingazzini,moderata Ipopallestesia arti inferiori con maggiore prevalenza nel tratto distale, Plantari muti, Nistagmo che va lentamente a scomparire.Ho effettuato dietro suo consiglio una RM encefalo e Midollo con esito negativo. Si evidenzia però un diffuso Angioma vertebrale su D4.Ho effettuato tutti i Potenziali Evocati e EMG con esito negativo, e gli esami del sangue riguardanti Anticorpi, Ena, Ana, P anca, trombofilia.. ecc, inoltre Omocisteina e Anticitrullina. Tutti i reperti normali a parte l'Omocisteina lievemente alta con valori a 14.La mia email per chiederle un suo parere a riguardo, perchè nessuno riesce a scoprire la causa di questo malessere... Vorrei sapere anche il significato del EECG con anomalie e le cause dei sintomi che si evidenziano durante la visita ambulatoriale.Cosa può consigliarmi?Vorrei prenotare una visita al Besta perchè sono sempre più convinta che maggiormente in quell'istituto possano aiutarmi a vederci chiaro. La ringrazio anticipatamente.Saluti