05-01-2017

Che accertamenti fare per linfonodo sul collo?

Salve, Sono un ragazzo di 22 anni e da un anno e mezzo ho un linfonodo sulla parte sinistra del collo...penso sia situato piu precisamente sullo sternocleidomastoideo...e ho alcune volte fastidi in quella zona...non ho mai avuto problemi tipo stanchezza ecc...i classici sintomi letti su intenet in pratica...ma ho quasi sempre del catarro che devo sputare...quando bevo cose fredde soprattutto ...feci delle analisi ma il medico di base mi disse che era tutto ok e di non preoccuparmi...del mio medico non mi fido molto perché e anziano...sapreste indicarmi che problema potrei avere?e nel caso qualcuno che mi seguisse per gli accertamenti da fare...perché ripeto il mio medico di base non mi sembra affidabile...ps:ho trascurato la cosa per problemi di lavoro...grazie per la eventuale risposta

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Innanzitutto prelievo per emocromo e poi consultare un ematologo se vi sono alterazioni, anche se i linfonodi si ingrandiscono quasi sempre per infiammazione. Il catarro (o forse è più un senso di raucedine?) potrebbe essere legato al reflusso gastroesofageo.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio