Buongiorno, ho recentemente effettuato una visita neurologica ed una EMG a causa del sospetto di SLA, che son risultate negative entrambe. Tuttavia, il neurologo, quando mi ha visitato, NON mi ha fatto né le prove di Mingazzini né il test della "pronazione" del braccio. Ha fatto solo le prove segmentarie di forza (negative).Ho provato a effettuarlo... Leggi di più in autonomia e ho notato che c'è una leggera pronazione del braccio al quale NON ho sintomi. Il braccio sintomatico invece resta bene in posizione (in realtà se tengo le braccia ferme per più di un minuto anche quello prona, ma meno rispetto all'altro).Volevo porre questa domanda: il fatto che la EMG sia risultata negativa comunque ha escluso la SLA, è corretto? Grazie per l'attenzione, cordiali saluti