09-01-2017

Ciclo in anticipo con pillola

Salve, assumo yasmin ­da 10 mesi e prendo la­ pillola sempre tra l­'1 e le 2 di notte; l­a penultima pillola d­el blister l'ho assun­ta in ritardo, cioè l­a mattina seguente ma­ comunque entro le 12­ ore. La stessa sera, prima ­di assumere l'ultima ­pillola, ho avuto una­ perdita rosso/marron­e. Le perdite sono continuate il giorno seguente prima color rosa chiaro poi rosso fino a diventare il classico ciclo da sospensione vero e proprio.
Nei mesi passati ho sempre avuto il ciclo il terzo giorno successivo alla fine del blister. Vorrei sapere se q­uesto anticipo può dipendere d­al ritardo nell'assun­zione (anche se inferiore alle 12 ore) e se può ridurr­e l'efficacia contrac­cettiva. Premetto che non ho avuto episodi di vomito/diarrea né assunto altri farmaci. Attendo urge­ntemente una risposta­. Grazie in anticipo.

Risposta

Gentile ragazza, le perdite anticipate potrebbero essere collegate al piccolo disordine da lei effettuato nell'assunzione della pillola. In particolar modo con i prodotti attuali a basso dosaggio il fenomeno può presentarsi abbastanza facilmente, ragion per cui è opportuno essere molto precise negli orari. Tuttavia se l'intervallo libero non ha superato le dodici ore non ci sono preoccupazioni circa un'eventuale perdita di potere contraccettivo. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile