29-08-2016

Cisti all'ovaio: è necessario l'intervento chirurgico?

Dopo 1 settimana di dolore al fianco destro ho deciso, sotto consiglio del mio medico di base, di effettuare un'eco addome completo. Da qui si è vista una cisti all'ovaio dx di circa 4 cm. Mi hanno consigliato riposo di 1 mese e null'altro se non eco di controllo successivo ad 1 ciclo mestruale.
Tutt'ora dopo un ulteriore ciclo mestruale avverto dolore al fianco destro, schiena e a volte alla gamba. La cisti è emorragica. In questi ultimi giorni avverto però lo stesso dolore anche all'ovaio sx. Ora non so se sia un fattore psicologico o c'è qualcosa anche li.
Mi chiedo ora, è necessario l'intervento chirurgico, può essere qualcosa di ancora più grave? cosa mi consigliate di fare?
Risposta
Gentile signora,
penso vada senza dubbio effettuata l'eco di controllo, come consigliatole in precedenza. In caso di persistenza potrebbe essere integrata con una Rmn ed esami ematochimici per cercare di valutare la natura della cisti. Eventuali tecniche più invasive sarebbero da prendere in considerazione in caso di esiti dubbi degli accertamenti preliminari.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile