Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-09-2012

Cisti aracnoidea e gravidanza

Buonasera, sono incinta di un maschio, alla 32° settimana, mi sono sottoposta a RMN fetale in quanto in sede di morfologica hanno riscontrato la presenza di una ciste aracnoidea delle dimensioni di 1.2 x 1.2 cm (21° settimana). La RNM ha confermato la "presenza voluminosa di ciste aracnoidea in sede paramediana destra con fenomeni compressivi a carico del parenchino temporo-occipitale, del ventricolo laterale di destra e in parte a carico del lobo cerebellare. "In parole povere, devo preoccuparmi? che conseguenze potrebbero esserci per il mio bambino? Grazie infinite Buona serata
Risposta di:
Dr. Raffaele Petta
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

La prognosi della cisti aracnoidea è eccellente se si provvede tempestivamente a decomprimere il cervello con shunts o con terapia chirurgica,altrimenti se permane la condizione di compressione cerebrale possono verificarsi difetti neurologici  irreversiili e ritardi mentali.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!