01-03-2004

Colangio RM

E' da circa 20 giorni che mia sorella si trova ricoverata presso una struttra pubblica a causa di forti dolori localizzati nella parte superiore dx dell'addome e dietro nella spalla dx. le indagini condotte a livello ematico hanno rilevato un'alterazione delle Transaminasi ed in particolare un innalzamento eccessivo delle GGT pari a 799, l'unico esame diagnostico fatto per immagini è stata un ecografia epatica che fortunatamente (mi auguro) risulta essere negativa. Ad oggi la situazione sembra migliorare per quanto riguarda le transaminasi i cui valori stanno ritornando nella norma e visto che la GGT risulta essere pari a 154, però ad aggravare il quadro CLINICO sono comparse coliche persistenti e febbricola che al momento non supera i 37.5 c°. Ora la domanda che vorrei Porgere alla VS cortese attenzione è la seguente: visto che è stata richiesta una colangio RMN che tipo di problematica potrebbe annidarsi dietro a tali disturbi? Vi auguro un sereno lavoro e confido in una VS celere risposta visto che sono molto preoccupato, distinti saluti Antonio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I dati clinici che lei ci fornisce del caso sono purtroppo estremamente scarni per poter avanzare delle ipotesi diagnostiche circa la causa dei problemi occorsi a sua sorella. L’organo che verosimilmente si può ritenere responsabile di questa sintomatologia è rappresentato dalla colecisti e dalle vie biliari, che potrebbero essere risultate dilatate all’ecografia. Pertanto la colangio RM può essere dirimente per la diagnosi della sintomatologia accusata evidenziando una colangite, oppure una stenosi della papilla di Vater, che rappresenta la porta di uscita della bile dai condotti biliari nell’intestino.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!