31-01-2017

Colecisti discinetica alitiasica con polipo fundico

Buongiorno sono un ragazzo di 25 anni alto circa 175cm per 85 kg. Vi contatto in merito al mio quadro clinico. Specifico che spesso da qualche tempo soffro di dolori gastrointestinali. Dopo forti fitte allo stomaco in particolare lato destro ho fatto subito un consulto dal mio medico di base e ho scelto io stesso di fare una ecografia la quale ha riscontrato un Quadro tiroideo nella norma. Lipoma di 16 X 12 X 5 mm a carico dell'aria mammaria dx. Dati patologici emersi nella panoramica addominale:

  • intenso e diffuso meteorismo addominale:
  • modesta e epatomegalia con quadro parenchimale di tenue è diffusa steatosi;
  • colecisti discinetica, a pareti spesse, alitiasica, con polipo fundico di 6 X 4 mm;
  • lieve e bilaterale ptosi renale, con fine e bilaterale microlitiasi caliceale renale (renella).

Quadro vescicoprostatico nella norma. In più qualche mese fa ho riscontrato dei batteri alle vie urinarie. Il mio medico di base non mi ha prescritto nessuna cura né tanto meno consigliato di fare visita ad uno specialista. Io essendo già di per sè di carattere molto ansioso ho già preso un appuntamento tra 5 giorni con uno specialista e un gastroenterologo, entrambi leggendo anche il mio quadro clinico mi hanno però detto di stare tranquillo poiché non si tratta di nulla di grave. Io purtroppo da quando ho fatto la diagnosi non ho pace, non dormo la notte e sono praticamente disperato in balia dei miei sintomi e spesso dei dolori alla pancia. Cosa mi consigliate di fare? Sono molto preoccupato. Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Paolo Pantanella
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria
Risposta

Di fidarsi dello specialista che ha consultato; se vuole curare i suoi disturbi di ansia è bene consultare uno psicoterapeuta. Preoccuparsi non serve a nulla, occuparsi della sua emotività e gestirla al meglio mi sembra necessario.

TAG: Fegato | Gastroenterologia