Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Coledoco dilatato

Buonasera, scrivo per mio padre classe 1934 gastrectomizzato nel 2012 per cancro t3 n1 g3 ;dal 2015 ha valori lievemente alterati delle transaminasi e dei marcatori Cea e ca19.9 con fare altalenante e giudicati dall 'oncologa non rilevanti ,riporto le ultime: ast 40 alt 44 f.a. 139 Cea 4.4 ca 19.9 39.3 (migliorati di qualche punto dal prelievo precedente) . Il referto Tac : "Non lesioni sospette a carico degli organi parenchimatosi addominali in particolare fegato esente da lesioni focali. involuzione fibroadiposa del pancreas. Ectasia del coledoco . Non adenopatie ne versamento libero in addome".

Gli esami ecografici rilevano da tre anni microlitiasi plurime alla colecisti che gli esami tc non hanno mai visto; Premetto che ha sempre avuto le ggt basse l'ultima era a 21 , ha avuto molti anni fa un' embolia polmonare e soffre di bronchite cronica senza assumere farmaci . Mi domando perché il coledoco è dilatato e le ggt risultano basse ,può essere un principio di infiltrazione? Chiedo il vostro prezioso parere in attesa della visita oncologica della prossima settimana .

Grazie

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia

Per studiare meglio le vie biliari, e anche il collocò, sarebbe opportuno eseguire una Colangio-risonanza. Questa e' in grado di valutare anche minuti calcoli nella parte finale del collocò che potrebbero dare questa lieve dilatazione. Inoltre studia anche i dotti pancreatica. Le direi che la tac e' referente essenzialmente negativa. Le consiglio di eseguire l'esame è di andare da uno specialista. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia
Santeramo in Colle (BA)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Gastroenterologia e Reumatologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria
Sinalunga (SI)
Specialista in Gastroenterologia
Castel Volturno (CE)
Specialista in Gastroenterologia
Palermo (PA)