Buonasera, sono una ragazza di 20, a cui le e stato diagnosticato il colon irritabile. Soffro di diarrea, 3/4 volte al giorno. Capitano feci liquide, meno liquide e solide anche in una sola giornata. Questi principalmente al mattino ma ultimamente anche la sera. La qualità della mia vita è cambiata totalmente, mi sento reclusa in me stessa e nelle 4 mura di casa mia, poiché ho una gran paura di uscire e di avere diarrea. Ieri sera mi sono sentita male verso le 23, un’ora di crampi fortissimi , seguiti da feci normali e poi diarrea. Sono intollerante al lattosio ma non mangio latte e derivati, faccio una dieta principalmente senza glutine per non appesantirmi dato che il glutine mi provocava problemi, anche se l’esame celiachia era negativo.Io non so più come fare, sto male psicologicamente e fisicamente. Non ho una vita di una ragazza di vent’anni da un anno. L’unica cosa che posso fare e prendere un imodium se devo uscire e ho avuto episodi di diarrea. Ho visto più e più gastroenterologi, più e più entrate in PS dai forti dolori di pancia. Tutti con : “non hai niente, colonscopia negativa, esami feci negativi, esami del sangue puliti. Ci devi convivere “.Il primo gastroenterologo mi ha dato relaxcol senza giovamento e normix che non ho iniziato a prendere perché prima volevo un altro consulto. Il secondo gastroenterologo mi ha dato diosmectal ma con quello forse perché contiene magnesio, avevo episodi ripetuti di diarrea ugualmente.Chiedo disperatamente una mano, soffro tanto e voglio uscirne.Ringrazio chiunque possa aiutarmi.