L’ESPERTO RISPONDE

Comportamenti

Buongiorno dottore, sono la mamma di una ragazza di 21 anni. Laura è una ragazza determinata nel campo dello studio e della sua aspirazione alla realizzazione del proprio lavoro. Ma per quanto riguarda il lato affettivo/sentimentale è "free" come dice lei, non vuole un ragazzo perchè limiterebbe la sua libertà, vuole frequentare un tipo x andarci a letto, senza imlicazioni emotive. Senza implicazioni?! dico io...è da un anno che flertano..sono già stati insieme, in senso adamitico, poi lei lo ha allontanato perchè aveva paura di legarsi troppo..ora è tornata da lui...ma lui non si fida perchè si è sentito preso in giro..insomma "na' roba" il fatto è che ne parla con me mi dice tutto ... io la invito caldamente a pensare a quello che vuole dalla sua vita in questo aspetto così importante per la felicità di una persona. Vorrei che trovasse un bravo ragazzo che le volesse bene, quando glielo dico lei ride e mi dice che vivo nel mondo "di frutta candita" che i raga adesso vogliono solo andare a letto, non vogliono legarsi, insomma è veramente spoetizzata. Vorrei poterla aiutare a trovare una strada: secondo me è attratta dal voler fare quello che vuole..ma nello stesso tempo capisce che alcune cose sn sbagliate è combattuta.. come posso aiutarla?grazie x l'attenzione e per l'aiuto che vorrà darmi, forse il problema sn io?Monica

Risposta del medico
Specialista in Psicologia e Psicoterapia

Gentile Monica, la questione che lei pone è molto più complessa di quanto possa sembrare, considerati i repentini cambiamenti socio-culturali a cui le persone ed in particolar modo i giovani sono sottoposti. E il mestiere di genitore non è affatto semplice.Entro nel merito delle sue richieste.Intanto mi permetta una domanda: da cosa percepisce che sua figlia è combattuta? Forse il problema non è nessuno, forse Laura sta solo facendo quelle... Continua esperienze che un giorno le permetteranno di fare le scelte più opportune per la sua vita. O forse si sta adeguando a quelle che crede essere le mode giovanili di questo tempo. Quello che sembra emergere da ciò che scrive è che ci sono due visioni diverse della sfera dell'affettività, la sua e quella di Laura. Come e se aiutarla? Provi ad accogliere i racconti di sua figlia con la CURIOSITA' di chi vuole comprendere un modo di approcciarsi alla vita sentimentale diverso dal suo e nello stesso tempo ad esprimere a Laura la sua visione della questione. Una volta i genitori usavano iniziare i propri racconti con: "ai miei tempi..."E in futuro semmai sua figlia dovesse manifestare sofferenza nei legami sentimentali non escluda la possibilità di suggerirle di ricorrere ad un aiuto specialistico.Spero di esserle stato d'aiuto e mi scriva qualora ne dovesse sentire la necessitàUn salutodr. Massimo EspositoPsicologo/Psicoterapeuta Roma

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Il fenomeno delle baby gang: chi sono gli adolescenti violenti
Il fenomeno delle baby gang: chi sono gli adolescenti violenti
1 minuto
Creatività: differenze tra uomini e donne
Creatività: differenze tra uomini e donne
2 minuti
Senso di colpa: cosa si prova?
Senso di colpa: cosa si prova?
4 minuti
Sessualità e disabilità
Sessualità e disabilità
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)
Specialista in Pediatria e Neuropsichiatria infantile
Prov. di Varese
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia ad indirizzo medico e Criminologia clinica
Pescara (PE)