Gent.mi medici, ho 34 anni, sono mamma di due gemelline eterozigoti di 14 mesi compiuti, nate a 39 settimane, sane, con parto naturale, e peso 2.200 kg ciascuna. Sono in ansia per una delle due bimbe. Da cIrca 10 gg ho notato un comportamento un pò "diverso". Specifico che è da 10 gg appunto che la bimba ha manifestato stati febbrili lievi (febbre... Leggi di più oscillante sui 37.8° ma mai superati i 38°, trattata al bisogno con paracetamolo). Stavo iniziando un pò a preoccuparmi quando noto che, finalmente, le è spuntato il primo dentivo, incisivo inferiore (finora nessun dente, la sua gemella ha iniziato la dentizione a 9 mesi ed ora ha 8 denti già ben spuntati). La porto comunque dal pediatra e da allora io non riconosco più la mia bambina. Durante la visita urla e trepita ed piange senza sosta. Pianto che è perdurato anche a casa e il giorno successivo, apparentemente senza motivo, se non forse, per il disagio dei dentini.Era allegra, tranquilla, un pò solitaria da sempre ma partecipava ad attività, sebbene era sempre un pò più irritabile della sorella. Ebbene, da questa fatidica febbre e spuntare del primo dentino, noto dei comportamenti strani. Non riesco a ricordare se già prima di questa febbre si comportasse in modo un pò strano, ma da quel momento ne sono stata certa!Mi spiego: se la chiamo, si gira poche, pochissime volte al suono del suo nome. Sente bene, perchè se ascolta musichette balla e si muove. Prima, quando tornava il papà da lavoro gli gattonava incontro felice, ora sembra non avere interesse per nulla. Entrambe le bimbe hanno mosso i primi passi a fine ottobre da sole, ma mentre la sorella sta iniziando a lanciarsi a camminare anche per brevi tratti da sola, lei lo fa solo se io o il papà la chiamiamo mettendoci uno di fronte all'altro e facendola venire verso di noi ma lo fa ultimamente molto poco. Per il resto si alza da sola, cammina spingendo una sediolina, gattona, cammina tenendosi ai mobili.Lei ha da un pò l'abitudine di succhiare una tovaglietta di lino, è la sua copertina di Linux e da quando gattona ha preso l'abitudine di gettare a terra i cuscini del divano, vi si corica sopra e ne succhia l'orlo, oppure succhia la sua tovaglietta e così passava un pò del suo tempo, ma era recettiva ad altri stimoli; se non mi vedeva nei paraggi veniva a cercarmi, mi porgeva qualche gioco per accenderlo, anche se preferisce di più il gioco in solitaria o con la sorellina, sebbene poi bisticcino sempre perchè se li rubano. Ora molte di queste cose non le fa più. Gioca pochissimo, passa moltissimo tempo per terra a succhiare i cuscini, se la chiamo non si volta la maggior parte delle volte, non si entusiasma se vede la nonna, mia madre, che viene e casa quando prima stravedeva per lei, è insomma apatica e spesso si innervosisce per un nulla e butta via i giocattoli, oppure si butta pancia in giù a terra e dimena i piedini urlando. A volte piange a lungo tenendosi le dita in bocca e capisco che gli danno fastidio i dentini, anche perchè le gengive sono gonfie.Prima mi dormiva tranquilla tutta la notte, ora ci fa fare intere nottate in bianco perchè piange insomma, capirete bene quanto sono preoccupata!!Per il resto, la bimba balbetta, dice solo mamma, anche se ultimamente non mi chiama molto come prima, indica col dito se vuole qualcosa, anche se non sempre si capisce ciò che vuole ed accompagna la sua richiesta con mugolii, stende le braccia se vuole venire in braccio, se le parlo o canto mi guarda negli occhi, però la vedo assente, chiusa, isolata.So che noi mamme non dovremmo spesso leggere cose, ma ultimamente, per via del dibattito sui vaccini, si è parlato molto di autismo ed ho seguito alcune trasmissioni tv dove si parlava dei sintomi di esordio della malattia e molti li riscontro nella mia bambina da quando ha avuto questa febbricola e sono sbucati questi dentini.Potrebbe essere il fastidio ai denti la causa di tutto oppure devo preoccuparmi abbia qualche sintomo di autismo?Grazie di cuore dottori...