Buonasera,A inizio gravidanza ho avuto un'intossicazione alimentare che ha provocato una forte diarrea con dolori mai provati prima. Da allora per mesi ho avuto stitichezza alternata a diarrea con quegli stessi dolori. Per combattere i periodi di stitichezza assumevo Movicol, questo per circa 5 mesi. La stessa si scatenava se mangiavo qualcosa di troppo grasso e pesante ma anche se consumavo troppe verdure o se bevevo latte. Fermenti lattici e un trattamento col Normix hanno solo tamponato il problema. Credendo fosse la debolezza per la gravidanza ho tenuto duro in attesa di migliorare, per diversi mesi. Non ho preso un kg in gravidanza nonostante sia una persona che ha tendenza a ingrassare e avessi preso 15 kg con la prima gravidanza. Dopo il cesareo ero un kg meno del peso prima di restare incinta. Purtroppo il problema si è ripresentato. Sembra addirittura peggiorato. Convinta di stare meglio, ho consumato un budino e tutto è tornato come prima. Dopo 8 giorni la crisi non si è ancora risolta e ho una scarica al giorno pur mangiando solo pasta in bianco e pane, terapia con Normix Pentacol e fermenti lattici. Il colore è marrone chiaro quasi giallino. Puntualmente prima di ogni scarica avverto dolori molto forti. Inizio a essere molto preoccupata. Il medico non ha avanzato alcuna ipotesi e ha parlato della possibilità di fare una colonscopia e questo mi ha spaventato molto. Questo quadro permette di formulare qualche idea? Preciso che voglio vedere uno specialista ma aspetto esiti esami feci per prendere appuntamento. Grazie