03-06-2008

continui terapia con Esapent

Ho 76 anni. Sono un monorene ed un plurioperato addominale. Recentemente ho terminato un ciclo di radioterapia per un carcinoma prostatico. Malgrado tutto mi sento bene e conduco una vita normale ed attiva. Solo da circa due anni i miei trigliceridi risultano essere oltre la norma (generalmente intorno ai 300/350 su di un valore normale di 200). Da due mesi ho iniziato una severa prescritta dieta con l'assunzione di 3 cps di Esapent al giorno. All'ultimo controllo risultano essere 280 su V.N.200. Il peso corporeo è diminuito, causa la dieta, di Kg. 4,5. Come posso regolarmi ancora per il futuro? Devo sottopormi ad ulteriori accertamenti? Grazie per quanto vorrete riferirmi e buon lavoro ARGESIO
Dr. Giovanni De Filippo
Risposta di:
Dr. Giovanni De Filippo
Specialista in Neuropsichiatria infantile e Pediatria
Risposta
Caro utente, la terapia farmacologica che pratica non influisce sulla funzionalità renale. Può continuarla serenamente, così come quella dietetica. Le consiglio comunque, a prescindere dalla dislipidemia, di controllare periodicamente,ogni tre mesi, gli indici di funzionalità renale. Saluti.
TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!