Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-03-2013

Cosa fare in un reflusso vescico-uretrale

>le scrivo per aver la sua opinione in >merito a un problema che ha mia figlia di 3 anni e mezzo, la piccola ha >fatto una cistografia e urodinamica in precedenza aveva delle >ricorrenti infezioni nelle vie urinaria anche di poca carica di >proteus. La diagnosi è stata vescica da sforzo e un reflusso a destra 1 >e 2,3 grado a sinistra .>ho dato il ditropan e ha causato vertigini.la >piccola si riesce a controllare e raro quando si fa addosso. ora il >medico vuole dare il detrusitol. se puo' vorrei un suo parere.>>Sono >molto preoccupata>>grazie mille >
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta
Gent.ma sig.ra, Sì, mi rendo conto delle sue preoccupazioni, ma giustamente il medico sta provando a vedere se può risolvere il problema con una terapia medica. In linea di massima consideri che il reflusso vescico-uretrale dovrebbe essere operato dopo i sei anni se dopo un periodo di terapia medica non ha nessun risultato. Auguri per sua figlia Un saluto prof. Di Veroli
TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!