Vampate di calore in menopausa: cosa fare?

Vampate di calore in menopausa: cosa fare?

Le vampate di calore sono un sintomo fastidioso che accompagna la menopausa. Alcuni consigli per tenerle a bada.
In questo articolo:

Le vampate di calore sono un segnale comune e scomodo della menopausa. Ben 8 donne su 10 che attraversano la menopausa sperimentano questo sintomo. Ma come fare a tenerle sotto controllo?

Vampate di calore, come riconoscerle?

Una vampata di calore è una breve sensazione di caldo intenso dall’interno che si diffonde improvvisamente attraverso il corpo e il viso. Può verificarsi in qualsiasi momento della giornata e di solito dura diversi minuti.

In genere, si manifestano con rossore al volto, sul petto, al collo, alla testa provocando anche sudorazione, seguita da brividi di freddo.

La frequenza delle vampate di calore è molto soggettiva: si possono presentare una a più volte al giorno e comparire anche di notte, in questo caso sono conosciute come sudorazioni notturne.

Perché vengono le vampate di calore

Le vampate di calore si verificano prima e durante la menopausa a causa del cambiamento dei livelli ormonali, inclusi estrogeni e progesterone, che influenzano il controllo della temperatura corporea.

Infatti, una volta iniziata la menopausa le ovaie smettono di produrre estrogeno e questo calo non solo interrompe il ciclo ma può anche causare spiacevoli effetti collaterali, come le vampate di calore.

Come calmare le vampate di calore?

Ci sono diverse raccomandazioni che possono seguire le donne per gestire meglio le vampate di calore:

  • Evitare i trigger: sebbene le vampate di calore possano essere imprevedibili è importante sapere che peggiorano dopo aver bevuto alcolici o caffeina, fumato, mangiato cibi piccanti o quando si è stressati;
  • Indossare abiti leggeri: meglio vestirsi con tessuti naturali larghi e traspiranti, come cotone, lino e seta in quanto aiutano a mantenersi più freschi. Durante i mesi più freddi è bene coprirsi con alcuni strati leggeri in modo da poter togliere facilmente i vestiti quando si avverte una vampata di calore;
  • Coricarsi in un ambiente confortevole: durante il girono mantenere fresca la stanza da letto aiuta a riposare meglio la notte e invece di utilizzare un piumino pesante, è preferibile sovrapporre alcune coperte leggere abbinate a delle lenzuola di cotone;
  • Condurre uno stile di vita sano: seguire una dieta sana, fare regolare esercizio fisico, limitare gli alcolici e il vizio del fumo può migliorare non solo i sintomi della menopausa ma anche ridurre il rischio di malattie cardiache e osteoporosi che peggiorano in questa fase della vita.
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Giarre (CT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Catania (CT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Medicina estetica
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Alcamo (TP)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Caserta