Buonasera, volevo avere un'informazione. Ho letto che il vaccino anti covid di Oxford deve essere testato in fase 3 in Italia nei prossimi mesi e ho letto anche che persone immunodepresse o donne incinta non possono prendervi parte. Ma se queste categorie sono più fragili e a cui in futuro si spera possano avere il vaccino mi chiedo perché non vengano fatte prove sulle persone che oltre ad essere più fragili, dovrebbero avere un occhio di riguardo per la futura vaccinazione. Per esempio ho letto che possono prendere parte persone con hiv ma con sistema immunitario in buone condizioni... ma se in futuro poi persone che magari si sentono bene complessivamente ma magari hanno qualcosa cosa devono fare? Riferendomi sempre ad hiv per esempio, molte persone ho letto non essere consapevoli magari di averlo contratto... ecco queste persone e altre ( ci sarebbero tanti altri esempi), come fanno? Grazie mille