Buongiorno. Volevo scrivere per avere un'informazione che credo sia importante è a cui non riesco a vedere alcuna risposta. In relazione ai vaccini in fase più avanzata per il covid e in relazione al tipo di vaccino utilizzato, ottenuto da virus inattivati, rna,dna o vettori virali come adenovirus e quindi i vari vaccini cinesi, americani e quello di Oxford, ecco, sulla base del tipo di vaccino come quelli sopra indicati, persone con hiv, patologie tumorali o infettive,rientrano come persone fragili e quindi da vaccinare al covid oppure potrebbero esserci situazioni a cui un vaccino tra questi tipi possa non essere consigliato? Grazie mille.