Leggi anche:
L'ipertensione arteriosa è un disturbo della pressione del sangue: una condizione molto diffusa che può essere controllata con stili di vita equilibrati.
15-03-2006

Crampi

Curo la mia leggera ipertensione (95/150) con mezza pastiglia al giorno e riesco a mantenerla entro giusti limiti (78/135). soffro spesso di crampi notturni alle gambe. Ieri, di pomeriggio, ho avuto un crampo violentissimo alla coscia destra con contemporanea sudorazione fredda e senso di Nausea e impossibilità di appoggiare il piede a terra: il tutto si è risolto in 5 minuti con residuo senso di spossatezza generale: trattandosi di un fenomeno mai verificatosi prima, di che cosa può trattarsi?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Non riferisce quale trattamento antiipertensivo assume. Un diuretico, ad esempio, potrebbe favorire il verificarsi di crampi muscolari in quanto, per la sua azione, provoca una riduzione del potassio nel sangue. Detto questo, la sintomatologia da Lei lamentata, in un iperteso di una certa età, non deve essere sottovalutata: potrebbe avere diverse cause, alcuni banali, altre no. Le consiglierei comunque di eseguire al più presto una valutazione ecodoppler dell’aorta e delle arterie degli arti inferiori; se negativa consulti anche un neurologo od un ortopedico. Tuttavia, se il sintomo dovesse ripresentarsi, si rechi subito in un Pronto Soccorso.