Buonasera dottore,Mi chiamo Maria Rosa, ho 58 anni e mi trovo in una situazione molto complicata da capire.Ho una gastrite erosiva di tipo A e ho provato a curarla con una pastiglia al giorno sia di "Esopral 40" sia di "Lansox 30" (separatamente).Sono intollerante al grano, ma non sono celiaca (ho ripetuto più volte gli esami relativi), ai derivati... Leggi di più dell'uva (vino rosso e bianco, aceto, grappa), ad alcuni pesci di mare e di fiume (tonno, acciuga, e altri pesci azzurri, trota) anche se dalle analisi del sangue non risulto allergica a questi alimenti.A volte, anche ingerendo in minime quantità le qualità di pesce sopraccitate o altri alimenti, mi succede di eruttare in fase digestiva o durante i pasti principali e ciò mi provoca confusione mentale: divento molto pallida e mi metto a fare un discorso diverso da quello magari già iniziato con chi ho vicino, non ricordandomi assolutamente di aver compiuto certe azioni durante il giorno o precedentemente. Questo stato dura da 5 a 10 minuti e quando mi desto, non ricordo assolutamente cosa mi è successo in quel frangente.Sono ipertesa e mi curo con mezza pastiglia di Blopress da 8 mg al giorno.Sono affetta da vasculite leucocitoclastica, che si presenta dopo aver ingerito sostanze che contengono grano, a base di uva o alcuni medicinali (ad es. antibiotici).25 anni fa ho subìito una mastectomia a sinistra per carcinoma duttale infiltrante, con conseguente radioterapia (cobalto e acceleratore lineare).Non ho nessun tipo di dolore articolare, muscolare, ecc.Nei giorni scorsi ho effettuato vari esami tra cui:un elettroencefalogramma standart, una risonanza magnetica cervello tronco encefalico, un eco-colordoppler ai tronchi sovraaortici e non risulta nessun danno celebrale.Uniche particolarità emerse dai 3 esami sopraelencati:- dall'eco-colordoppler: doppio kinking delle interne bilateralmente, ma senza evidenti alterazioni flussimetriche- dalla RM cervello tronco encefalico (tecniche utilizzate: SE, TSE e TIR): nelle immagini FLAIR si apprezza puntiforme iperintensità di segnale in corrispondenza della sostanza bianca della regione frontale anteriore di sinistra, di natura aspecifica. Non si apprezzano alterazioni di segnale delle strutture nervoce della fossa cranica posteriore. Il sistema ventricolare conserva morfologia e dimensioni nei limiti della norma. Le strutture della linea mediana sono in asse. Si apprezza discesa della cisterna sovrassellare all'interno della sella turcica, il reperto è compatibile con quadro di sella vuota. I principali vasi arteriosi della base cranica sono riconoscibili con normale segnale di pervietà.- dall'Elettroencefalogramma GALNT (attività di base: ritmo a 9-10 Hz, mediovoltato, simmetrico): sulle regioni temporali dell'emisfero sinistro si rilevano, in scarsa quantità, alcuni rallentamenti a 5-7 Hz, non survoltati, spesso legati a desincronizzazione del tracciato, in un caso con aspetto aguzzo. HP e SLI: non modifiche di rilievo al tracciato. Conclusioni: alterazioni di grado molto lieve in regione temporale sinistra.Questi stati di confusione mentale possono essere causati dalle pastiglie che prendo?Ringraziando per l'attenzione, porgo distinti saluti.