Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-06-2016

Cura e terapia farmacologica per l'Epatite C

Gentilissimi Dottori. Vi pongo un quesito dal momento che non riesco in alcun modo a contattare nè lo specialista nè il reparto di gastroenterologia che ha seguito e segue tutt'ora il caso di mia mamma, affetta da più di 20 anni da epatite C. Finalmente, come ben sapete è stata elaborata la cura, e dopo molte vicissitudini(rimandi continui di visite specialistiche da parte dell'ospedale) hanno prescritto la terapia opportuna per il suo caso, genotipo 1b. Attualmente le è stata consigliata l'assunzione di Viekirax( 2 cpr al mattino), Exviera(1 cpr matt. e 1 sera) e Rebetol(2 cpr matt. e 3 la sera). La terapia è cominciata il 21 aprile. Il dubbio che adesso ci assale riguarda il fatto che giorno 7 mia mamma assumerà le ultime compresse di Rebetol, poiché terminerà lo scatolo, ma le è stato detto di continuare la cura fino al giorno 18 maggio, data della prox visita, senza accennare al fatto che le compresse di Rebetol sarebbero terminate, mentre per gli altri due farmaci non si pone il problema in quanto dureranno fino ad allora. Vorrei quindi sapere se non assumere più Rebetol fino al 18 maggio potrebbe costituire un problema nella corretta esecuzione della terapia. Vi ringrazio e spero in una vostra celere risposta.
Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta
Gentile signore, non ho purtroppo una risposta perchè le medicine per l'HVC sono distribuite dal Centro prescrittore a cui deve rivolgersi.
Cordiali saluti
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!