Gent.le Dottore,Ho di recente ritirato il referto delle analisi fatte principalmente per monitorare l'ovulazione in quanto il ginecologo ha riscontrato la presenza dell'ovaio policistico. Risultato: i valori ormonali e tiroidei sono nella norma (ho progesterone e prolattina leggermente alti - ho appena iniziato una cura a base di dostinex per tre mesi, assumendo una pasticca a settimana). Ciò che sembra preoccupare è la curva glicemica ed insulinemica alterata. Premetto che ho 30 anni, sono alta 1.64 e peso 67 Kg.Di seguito riporto i risultati: Curva glicemica: 0 > 97 30 > 204 60 > 158 90 > 126 120 > 113 150 > 105 Curva insulinemica: 0 > 3.1 30 > 85.4 60 > 101.6 90 > 154.8 120 > 97.2 150 > 65.6 Il ginecologo mi ha consigliata di rivolgermi immediatamente da un diabetologo per redigere un piano metabolico adeguato ed una eventuale cura farmacologia. Il medico di base, invece, consiglia di seguire una corretta alimentazione e molto sporto e ripetere le analisi tra un paio di mesi. Premetto che sono oramai 5 anni che ho eliminato dalla mia alimentazione la pasta e mangio poco pane, prediligendo molta verdura durante i pasti. Inoltre, nella mia famiglia non ci sono casi di diabete, nonostante vi sia una forte tendenza al sovrappeso/obesità. Vorrei avere un parere a riguardo ed un consiglio su come comportarmi per evitare di incorrere in patologie più serie. La ringrazio per l'attenzione.