Mi presento sono un semplice ragazzo di 21 anni, cercherò di riassumere il mio problema se così lo si può definire.. Vivevo una vita tranquilla insieme a mia mamma mia sorella e il mio patrigno, un giorno sono stato contattato da il mio vero padre che non avevo mai visto e ho insistito tanto nel vederlo andato a litigare con tutta la mia famiglia... Leggi di più avevo solo 15 anni non capivo nulla della vita ( non che ora sia un esperto, ma certamente non farei più lo stesso sbaglio ) Ho abbandonato casa giungendo a un patto con i miei genitori, se vado via, vado per sempre e così è stato! Ho sofferto moltissimo per mia madre per tutto, ma da quasi 5 anni che non so nulla di lei ho provato a visitarla ma non lo più trovata.Un giorno dopo anni di sofferenze ero con amici cercando di reprimere tutta la mia vita ridendo e annebiando il tutto con lo sballo.. ho fumato una cosiddetta " canna " non so di cosa era fatta, posso garantire che è stata la prima e l ultima di tutta la mia vita visto che la prima volta che ho fumato e stata anche l ultima.. sono passati 4 anni e io sto lontano da questa robaccia facendo attenzione anche a cosa bevo, spesso ho timore che qualche persona mi droghi anche se questo è molto difficile perché vivo da solo se lascio un amico in casa per uscire a comprare le sigarette ( fumo da 4/5 anni ) ho paura che lui mi metta qualcosa nel latte o nelle riserve del mio frigo!Ancora se ho una discussione con una persona, che può essere anche una donna ho paura e tremo tutto.. Non capisco ero forte come un Ariete sempre lo sono stato del resto è anche il mio segno zodiacale, non avevo paura di nessuno sempre pronto ad affrontare un problema.. ora non sono più capace di nulla!! Mi creda caro/a Dottore sono debole non riesco a fare nulla ho attacchi di panico che però gestisco abbastanza bene mi gira sempre la testa e sono troppo emotivo non riesco a guardare manco un film Horror, quando mi avuto quasi balbetto e più recentemente ho paura di avere un ICTUS visto che il mio vero padre che poi alla fine è scappato via lasciandomi senza futuro e senza MAMMA ha superato un ICTUS ed è rimasto normale ma con difetti alla gamba.. tornando a me non riesco a dormire la notte mi sento la testa esplodere e le gambe molli credo di essere caduto in un buco dal quale non vedo uscita proprio io che avrei combattuto contro tutto e tutti, sono diventato la vittima solo e indifeso in un paese straniero.. Non voglio impazzire qualquno mi dia la retta via perché non è mia intenzione bestemmiare ma penso che anche Dio mi abbia abbandonato anche se forse non del tutto.. Mi sento male con me stesso e con il mio corpo e tutto e partito da quella maledetta canna ( tutti mi dicono " daiii ai fumato una sola volta in vita tua, altri fumano da anni " ) Mi creda non sono più lo stesso ho paura praticamente di tutto di malattie di impazzire e sto male col mio corpo, peso di aver riassunto al minimo indispensabile la mia storia e il mio problema che probabilmente non so se verrà mai letto Qualcuno mi risponda e mi aiuti perché sono solo in un mondo che mi da contro e vedo tutto buio.. ma non cederó nelle mani del Demonio che vuole la mia morte.. questa parte la lascio a Dio che sa perché io sto passando tutto questo!! Cordiali saluti aspetto una vostra risposta mi creda mi sento meglio dopo averle scritto e manco la conosco