10-12-2002

Da alcuni mesi, all'inizio ed alla fine di ogni

Da alcuni mesi, all'inizio ed alla fine di ogni ciclo mestruale, accuso pruriti e bruciori vaginali. Sono andata dal mio medico e dopo un Tampone vaginale mi è stata diagnosticata una Candidosi e una colonia di un tipo di fungo che in quasto momento non ricordo il suo nome. A questo punto, il mio medico mi ha prescritto l'antibiotico AMPLITAN e gli ovuli PEVARIL 150 per 7 giorni. Tale cura ha avuto un effetto positivo, ma alla fine del successivo ciclo si è ripresentato l'identico problema. Ho ripetuto la cura, ma l'antibiotico non mi ha fatto lo stesso effetto, anzi, mi ha creato delle macchie bianche sul corpo.
Dal momento che ho letto che gli Antibiotici aiutano la formazione della Candida, vorrei sapere se la cura che mi è stata data è giusta, per lo meno se è stato giusto assumere l'antibiotico.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, gli ovuli di Pevaryl sono adatti per il trattamento della Candida, mentre l’Amplital è un antibiotico che si utilzza per curare alcune infezioni tra cui anche quelle vaginali. Molto probabilmente il micro-organismo di cui non ricorda il nome era sensibile all’ampicillina (il principio attivo dell’Amplital). La cura pertanto era corretta. È vero che l’assunzione di antibiotici può favorire la proliferazione della Candida, ma si può tentare di prevenire assumendo fermenti lattici.È possibile che il mese successivo lei abbia avuto una recidiva, ma non posso dirle via Internet se della Candida o dell’altro agente patogeno. Ne parli con il suo medico, valuterà lui se modificare la terapia, farle fare una visita ginecologica o ripetere il tampone vaginale. Indipendentemente da ciò, è molto importante che faccia presente al suo medico che ha avuto un’intolleranza all’ampicillina. Cordiali saluti
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!