Da circa una settimana ho dei notevoli sbalzi dei battiti cardiaci, nel misurare la pressione ho notato che la stessa variava da un minimo di 70 ad un massimo di 150 mentre i battiti cardiaci in ben due giornate sono arrivate rispettivamente ad 190 ed 188 battiti al minuto, data l'elevata tachicardia mi sono somministrato dei calmanti che hanno regolarizzato il battito intorno a 70 battiti al minuto. In considerazione che sono una donna ipertesa (con Pressione arteriosa massima che arriva a volte a 200) e che mi emoziono spesso debbo preoccuparmi! Grazie.