07-09-2012

dalla descrizione sembrerebbe una candida

Da circa tre anni soffro di una infiammazione al glande che si presenta con arrossamento dello stesso accompagnato dalla formazione di una patina biancastra.Ho consultato nel tempo 4medici: due urologi e due dermatologi che mi hanno curato con sonate varie precedute da bagni di acido borico. Ho fatto anche un tampone dopo il quale la cura è stata la solita: acido borico e pomata. Ora, non potendo da Voi una diagnosi a distanza ma un consiglio e cioè se nel mio caso è meglio rivolgermi ad un urologo,dermatologo o chi altro. Se poi potete azzardare una diagnosi approssimativa Ve ne sarei grato. Grazie per la attenzione.Renato
Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Cosa è risultato nel tampone? Il dermatologo è il medico più adatto. Non applichi nulla per un po' e poi faccia una visita spesso la diagnosi è clinica.

Cordiali Saluti
 

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle